Primitivo di Manduria
DOP 2012

Gradazione

15%

Vitigno

Primitivo 100%

Certificazioni

Bio, Biosuisse, Biovegan

Zona di produzione

Agro di Manduria, in Contrada Acuti

Tipologia di terreno

Di medio impasto tendente allo sciolto, con buona presenza di scheletro
Terra rossa ricca di ferro, con qualche residuo di strati tufacei di piccola consistenza

Età media del vigneto

10 anni

Vinificazione

In contenitori di acciaio a temperatura controllata (21-23°C), da uve diraspate e pigiate
Macerazione delle bucce sul mosto per 5 settimane con frequenti rimontaggi
Utilizzo di lieviti autoctoni, fermentazione malolattica svolta da batteri autoctoni
Vino chiarificato utilizzando chiarificanti di origine vegetale (Biovegan)

Affinamento

6 mesi in barrique di legno di rovere americano

Note degustative

Alla vista, il colore granato richiama il leggero passaggio in legno di parte del vino
Al naso risulta abbastanza intenso, con sentori di carruba, confettura di prugna, vaniglia e di una leggera tostatura
Il Primitivo Mandurino è un vino secco, pieno e caldo al palato: una morbidezza che è data dal leggero residuo zuccherino, abbastanza sapido, con tannino morbido
I due anni di affinamento in bottiglia regalano un vino più strutturato ed evoluto, maturo ed equilibrato

Abbinamenti gastronomici

Formaggi erborinati e piatti di carne

Temperatura di servizio

18°-21° C

Premi e riconoscimenti

Silver Medal - Concours Mondial de Bruxelles 2015
Silver Medal - categoria Vini Biologici - Los Angeles International Wine Competition 2015